Infortunio Sul Lavoro: In Aumento nel 2024

Denunce di Infortunio sul Lavoro

Al 31 maggio 2024, l’Inail ha registrato 251.132 denunce di infortunio sul lavoro, segnando un aumento del 2,1% rispetto a maggio 2023 ma una diminuzione del 22,4% rispetto allo stesso periodo del 2022. Gli incidenti avvenuti nel tragitto casa-lavoro hanno mostrato un aumento significativo del 7,6%.

Infortuni Mortali

Le denunce di infortuni mortali sono state 369, con un incremento di 11 rispetto alle 358 registrate nello stesso periodo del 2023, pari a un aumento del 3,1%. Questo incremento è stato fortemente influenzato dagli incidenti mortali plurimi, che hanno causato 19 decessi, di cui solo 2 stradali, rispetto ai 10 decessi (4 stradali) nei primi cinque mesi del 2023.

Differenze di Genere e Nazionalità

L’aumento delle denunce mortali tra gennaio e maggio 2023 e 2024 è stato riscontrato sia tra gli uomini, con denunce passate da 331 a 340, sia tra le donne, con un aumento da 27 a 29. Le denunce di lavoratori italiani sono diminuite da 296 a 290, mentre quelle degli extracomunitari sono aumentate da 52 a 61 e dei comunitari da 10 a 18.

Malattie Professionali

Nei primi cinque mesi del 2024, l’Inail ha protocollato 38.868 denunce di malattia professionale, un aumento di 7.522 rispetto allo stesso periodo del 2023, pari al 24,0%. Gli incrementi sono stati osservati nei settori Industria e servizi (+24,8% con 32.084 casi) e Agricoltura (+21,2% con 6.475 casi). Le patologie del sistema osteo-muscolare e del tessuto connettivo, del sistema nervoso e dell’orecchio continuano a essere le più denunciate, seguite da tumori e patologie del sistema respiratorio.

Sicurezza sul Lavoro e Welfare Assicurativo

La sicurezza sul lavoro rappresenta una priorità fondamentale per la protezione dei lavoratori e la prevenzione degli infortuni. Le aziende devono investire in programmi di formazione e sensibilizzazione continua per garantire che tutti i dipendenti siano consapevoli dei rischi e delle misure di sicurezza necessarie. L’implementazione di protocolli rigorosi e la disponibilità di attrezzature adeguate sono essenziali per ridurre al minimo gli incidenti sul posto di lavoro.

Parallelamente, un sistema di welfare assicurativo in azienda è cruciale per offrire un supporto finanziario e sanitario ai lavoratori in caso di infortunio o malattia professionale. Questo tipo di welfare non solo protegge i dipendenti, ma contribuisce anche a creare un ambiente di lavoro più sicuro e produttivo. Le polizze assicurative aziendali possono coprire le spese mediche, offrire compensazioni per la perdita di reddito e fornire riabilitazione per aiutare i lavoratori a tornare al lavoro il più rapidamente possibile.

Inoltre, un solido sistema di welfare può migliorare il morale dei dipendenti, ridurre il turnover del personale e attrarre nuovi talenti, dimostrando che l’azienda si prende cura del benessere dei suoi lavoratori. Investire in sicurezza e welfare assicurativo è quindi una strategia vincente sia per i dipendenti che per l’azienda stessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto